IO, NICHI MORETTI DI FRANCO LEGNI, 2019 GIUNTI

Pratese doc, in questo suo romanzo, perennemente in bilico tra l’onirico e il delirante, Franco Legni ammicca argutamente, e non solo nel finale, al suo più illustre concittadino Curzio Malaparte.
Mutatis mutandis, Legni recupera non solo la lingua ma anche una certa propensione alle facezie tipicamente toscane, che implicano una buona dose di sboccataggine, per procedere a ritmo serrato, di scenetta in scenetta, di quadro in quadro, al dipanarsi di una storia surreale in alcuni passaggi, iperrealista in altri.
Molte le battute degne di annotazione, tra le varie: “L’ultima volta che è andato a votare, ha barrato Casini sperando che li riaprissero;” oppure:” Genovesi Carlotta, detta Lotta o Lotta Continua, perché negli anni ’80 si era ripassata tutta la sezione Ho Chi Minh di Compiobbi”.
La storia, ben costruita a livello narratologico, sostenuta da un ritmo serrato in cui vengono abilmente alternate la narrazione in prima e in terza persona, ruota attorno a personaggi che rappresentano i tipi di certa realtà contemporanea: tamarri, coatti, neonazisti, marginali ed emarginati, nostalgici di vario tipo, falliti, intellettuali, provinciali, discotecari, spacciatori …
Nichi Moretti, dopo un carosello di avventure condivise o subite insieme ad altre persone quali l’amico Lorenzo, l’ex ragazza Sabrina, Giulio, Disco, Limone, Luca, le tre Criminalesse … arriverà alla conquista di sé e all’accettazione di una normalità, proprio a partire dalla considerazione che: “era un perdente nato, aveva toccato il fondo: da lì non poteva che risalire”.
Il romanzo, sebbene inquadrabile in più generi letterari: noir, giallo, d’ambiente, satirico … ci appare nel suo complesso quasi un moderno romanzo di formazione.
Per scoprire il sapore che questo romanzo di lascia, citiamo il finale in cui Nichi, guardando da lontano la tomba di Curzio Malaparte, commenta: “Un raggio di luce mi riscalda, bevo dalla borraccia. C’è un bel silenzio quassù”.

 

©2020 di Il sapore di un libro. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now