L'ANGOLO GIALLO DEL VENERDI'

INDAGA, DETECTIVE 12 indagini degli investigatori più amati dai lettori, 2022 PIEMME

Scritto dagli autori del genere giallo, noir, crime più amati dai lettori, con la prefazione di de Giovanni calato nei panni di Ricciardi, il suo alter ego letterario, i 12 racconti di “Indaga Detective” ci accompagnano in un magico viaggio, insieme a personaggi già conosciuti e “frequentati in altre vite”.

Così, pagina dopo pagina, passo dopo passo, ritroviamo Roversi/Radeschi con il suo giallone e la sua birra preferita, alla vigilia del lockdown che per lui non significherà “vacanza” ma darà l’avvio a una nuova investigazione; Maurizio de Ferraris ci immergerà nelle atmosfere della periferia milanese; Teruzzi, insieme all’accoppiata vincente di Iole e Libera ci porterà ancora una volta a visitare il Giambellino e in vacanza a Colico … e via via in un piacevole viaggio attraverso città italiane e straniere.

Milano, con “ il gratta e vinci” di Dazieri, Torino, con “Nel girone più basso di Pandiani, Parma, insieme a

” L’ultima notte” di Daniela Grandi, Ferrara insieme a “ La bicicletta di de Nittis” di Regina, Genova in compagnia di “ Umbre de muri” di Paolacci e Ronco, Firenze con “Il pescatore verde” di Gori, Siena con “Micromega” di Varesi, Pescara con “Il mare a settembre” di De Marco e, per finire, Londra con “Il diavolo fa solo le pentole” di Crovi.

Infine, nella postfazione Paolo Roverso ci racconta com’è nata l’idea: dal Festival Nebbia Gialla di Suzzara, passando attraverso i giorni drammatici della pandemia, fino ad arrivare a devolvere gli introiti ricavati dalle vendite alla Croce Rossa Italiana, come tributo e in memoria di chi, in questi anni, si è speso per lenire le sofferenze altrui.

Che sapore rimane?

A noi piace quello della birra, preferibilmente Domm, del nostro caro amico Radeschi alias Roversi.

…e se non è Domm, qualunque altra, anche se originale, purché sia birra.


5 visualizzazioni0 commenti