L'ANGOLO GIALLO DEL VENERDI'

PERCHE’ NON SANNO di Dario Buzzolan, 2022 Mondadori

Uscito a febbraio di quest’anno, il romanzo di Dario Buzzolan ripercorre, zigzagando attraverso molteplici flash back e anticipazioni, la nostra storia personale e collettiva degli ultimi trent’anni.

La ricerca, che la protagonista svolge, presenta interessanti analogie con altri tipi di indagini, tingendosi di giallo.

Focalizzata su Cecilia, che ha non ha completamente superato i molteplici lutti famigliari, la vicenda si snoda attraverso l’Italia dalle Alpi alla Sicilia, l’Inghilterra e infine la Grecia, alla ricerca di Thomas, un nipote visto sempre e solo in fotografia, che appare e scompare come un’ombra, un miraggio inafferrabile.

Cecilia si è rifatta una vita costruendo insieme ad Anna un’azienda vinicola – AnnaAla- l’unica gestita completamente da donne. L’impulso a cercare l’ultimo tassello della sua famiglia la porterà, però, a mettere in discussione la sua relazione con Jean, il compagno da cui aspetta un figlio e a ripercorrere, a ritroso, le strade calcate da Gregorio, il fratello scomparso dopo il fallimento della Lehman Brothers.

Passo dopo passo, anche noi veniamo condotti a scoprire i danni provocati dalla Lehman su alcune fragili economie europee e le tensioni sociali causate in alcuni Paesi dal crollo finanziario su scala globale … fino ad arrivare alla recente epidemia di Covid 19, che ha sua volta ha avuto un impatto negativo sulle economie nazionali e internazionali.

La storia ha un orizzonte proiettato oltre la fine della pandemia, coinvolgendo gli anni futuri nei quali Buzzolan immagina una felice conclusione per questa storia.

Che sapore rimane?

Sicuramente quello del buon vino che Cecilia e Anna producono: un gusto per il palato, un gusto e un senso nuovo per la loro vita.


Un ringraziamento alla Casa Editrice che ci ha gentilmente fatto dono di una copia stampa.







6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti