L'ANGOLO GIALLO DEL VENERDI'- FRESCO DI STAMPA

LE MOGLI HANNO SEMPRE RAGIONE di Luca Bianchini 2022 Mondadori

Non possiamo che ringraziare le vicende di quest’ultimo biennio, se Luca Bianchini ci ha regalato questo simpatico romanzo, lievemente ironico.

«Ho deciso di scrivere un giallo »spiega nei ringraziamenti finali, in un periodo in cui si poteva viaggiare solo con la fantasia.»

Si tratta di un giallo per molti aspetti “classico”, sia per i chiari riferimenti ad Agatha Christie, sia per il movente che, come spiega bene Felicetta, la moglie del maresciallo Gino Clemente, è sempre legato ai soldi.

A pochi mesi dal sospirato traguardo della pensione, finalmente promosso comandante della stazione dei carabinieri di Polignano, il suo paese, Clemente si trova a dover indagare sull’omicidio di Adoraciòn, tata, cuoca, tutto fare in una ricca famiglia locale.

L’indagine viene condotta insieme alla brigadiera Agata…un chiaro omaggio alla più famosa Agatha, modello cui Bianchini si rifà.

Clemente, nonostante l’iniziale diffidenza, comincerà ad apprezzare Agata e a ricostruire insieme a lei la rete di eventi che hanno portato a questo omicidio.

Non mancheranno colpi di scena, molti scheletri nascosti negli armadi, peccati di gioventù che affioreranno… ma alla fine, come nelle migliori storie di Agatha Christie, davanti all’intera platea di indiziati il nostro maresciallo disvelerà i risultati dell’indagine.

Che sapore rimane? Tra i molti, quello che ci piace associare al maresciallo Clemente è quello del mare.

In molti momenti è, infatti, solo guardando il mare che Clemente riesce a rilassarsi …perché chi è nato davanti a quell’orizzonte non riesce a prendere in considerazione un mondo che finisca in un altro modo.

Un ringraziamento alla Casa Editrice che ci ha gentilmente inviato copia stampa.





9 visualizzazioni0 commenti