L'ANGOLO GIALLO DEL VENERDI': N TRAPPOLA,Ferragosto in giallo sul lago d’Orta, E.Gibogini,Morellini

Della serie "delitti dil lago", è ambientato sul lago d'Orta, o meglio, in un paesino sovrastante, più di montagna che di lago.


Si intrecciano due storie, una attuale e l'altra risalente a più di quarant'anni prima, quando i protagonisti, allora undici-dodicenni, furono coinvolti in una bruttissima storia che portò alla morte di una donna anziana e sfortunata.


L’abitudine alla maldicenza e al dileggio di chi è diverso, magari colpito duramente dalla vita, sono gli ingredienti principali della vicenda, che trova il suo tragico epilogo quarant'anni dopo.


Tutti pagano e il sapore che rimane è quello della malinconia, sullo sfondo bellissimo del lago.




1 visualizzazione0 commenti