TRALUMMESCURO, BALLATA DI UN PAESE AL TRAMONTO DI FRANCESCO GUCCINI, GIUNTI EDITORE 2019

1 gennaio 2025

Un motivo per leggere questa ballata? Il sapore malinconico per un mondo perduto, una civiltà che è stata asfaltata, nel vero senso del termine.

Naturalmente è il mondo dell’infanzia, Pavana, il paese dei nonni  e i suoi deliziosi misteri, le piante, gli animali, i cibi che hanno profumi antichi, i villeggianti e soprattutto le villeggianti che i ragazzi sbirciavano mentre prendevano il sole sulla riva del fiume.

Un altro motivo è il linguaggio: italiano pavanese o dialetto pavanese; essendo Pavana al confine fra Emilia e Toscana, il mix è molto saporito. Il libro è corredato da un glossario (voci del testo chiarite al popolo) che è divertente tanto quanto le descrizioni degli abitanti del paese e delle loro abitudini.

Un motivo per non leggerlo: la ballata è molto carina ma un po’ lunga e quindi il tono di mancanza (non c’è più nulla) diventa predominante. Si può ovviare, dosandolo un po’ per giorno.

 

©2020 di Il sapore di un libro. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now